Green pass, scatta l’obbligo per gli over 50

E’ scattato oggi martedì 15 febbraio l’obbligo di vaccinazione per gli over 50. Parliamo di circa mezzo milione di persone, se si contano i non vaccinati fino a 65 anni, che per poter lavorare dovranno presentare un green pass.

In caso di mancata presentazione del Super green pass il lavoratore sarà considerato “assente ingiustificato” e ne verrà sospesa la retribuzione. La norma sarà in vigore fino al 15 giugno.

In poche parole, i lavoratori over 50 devono aver completato il ciclo vaccinale ed essersi sottoposti nei tempi a due dosi di vaccino, oppure a una dose più guarigione. La violazione, ovvero il trovarsi sul luogo di lavoro senza certificato, è punita con una sanzione irrogata dal Prefetto che va da 600 a 1.500 euro

In caso di mancato controllo, le persone che sono addette alla verifica del green pass sul posto di lavoro, ad esempio in azienda, rischiano una multa che va 400 euro a 1.000 euro.

Chiama ora

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy