In crescita le vendite al dettaglio (+9,4)

In un momento dove le belle notizie faticano ad arrivare per via del caro bollette, gli ultimi dati sulla vendita al dettaglio relativi al mese di dicembre fanno sorridere.

Su base annua le vendite al dettaglio vedono una crescita del  9,4% in valore e +7,7% in volume – che mensile: +0,9% in valore e +0,6% in volume. A stimarlo è l’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, sottolineando che in entrambi i casi la crescita ha riguardato tanto i beni alimentari quanto i beni non alimentari.

Rispetto a dicembre 2020, il valore delle vendite al dettaglio è cresciuto per la grande distribuzione (+5,9%), le imprese operanti su piccole superfici (+14,8%) e le vendite al di fuori dei negozi (+12,4%) mentre il commercio elettronico è risultato in calo (-4,1%).

Quello concluso da poco è stato un anno di ripresa: complessivamente nel 2021 le vendite al dettaglio sono in netto aumento rispetto al 2020, influenzato pesantemente dalla pandemia, con una crescita annua del 7,9% in valore e del 7,2% in volume.

Chiama ora

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy